skip to Main Content

Calciomercato Sampdoria, cambia il destino di Colley. Il punto

di Matteo Palmisano
Calciomercato Premier League Colley Sampdoria Koulibaly Tonelli

Omar Colley, nonostante le molte voci in questo calciomercato, potrebbe restare alla Sampdoria dopo le partenze di Julian Chabot e Lorenzo Tonelli

A due settimane dall’inizio del campionato la Sampdoria è ancora un cantiere aperto. I blucerchiati hanno ufficializzato solo la cessione di Federico Bonazzoli alla Salernitana e i dirigenti stanno continuando a lavorare per soddisfare le richieste di Roberto D’Aversa, sempre tenendo d’occhio il bilancio.

Uno dei reparti in cui si sta lavorando di più è quello difensivo. Lorenzo Tonelli è a un passo dal ritorno a Empoli, mentre Julian Chabot sembra vicino a seguire Bonazzoli alla Salernitana. Così, quindi, i centrali della Sampdoria resterebbero quattro: Maya Yoshida, Alex Ferrari, Jeison Murillo e Omar Colley, il più chiacchierato sul mercato.

Calciomercato Sampdoria, Colley può restare a Genova

Calciomercato Sampdoria, cambia il destino di Colley. Il punto

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria, è fatta per Vieira allo Sheffield. I dettagli

Il gambiano, dopo una stagione a alto livello, con 29 partite giocate da titolare, continua a piacere in Premier League, dove Leeds e West Ham lo osservano con molto interesse. Alla Sampdoria, però, non è ancora arrivata l’offerta giusta (15 milioni di euro almeno) e, per questo, alla fine potrebbe restare a Genova per un altro anno.

Per lui potrebbe prospettarsi un ruolo da titolare indiscusso al centro della difesa di Roberto D’Aversa, con a fianco uno tra Yoshida e Alex Ferrari, l’unico ad aver fatto tutto il ritiro insieme ai due partenti e a Jeison Murillo, sul cui futuro ci sono grossi dubbi. Anche lui, soprattutto dopo il goal al Verona, potrebbe rimanere alla Sampdoria.

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top