skip to Main Content

Sampdoria, Vialli presidente dopo il mondiale? Le parole di Gravina

di Matteo Palmisano
Vialli Sampdoria Gravina Nazionale

Dopo il mondiale in Qatar, Gabriele Gravina incontrerà Vialli per valutare le scelte sul futuro: nei sogni di Luca c’è sempre la presidenza della Sampdoria

L’Italia che ha vinto a Wembley ha dentro tanta Sampdoria. Roberto Mancini e Gianluca Vialli si sono ritrovati dopo diversi anni e il loro rapporto di amicizia è stato uno dei collanti del gruppo che ha trionfato a Euro2020. Il presidente federale Gabriele Gravina, al Corriere della Sera, ha spiegato cosa lo ha spinto a scegliere Luca per lo staff degli azzurri.

Un corteggiamento durato oltre un anno e che ha permesso a Vialli di realizzare il sogno di vincere con la Nazionale. Nella vittoria Luca ha messo la sua esperienza e i suoi valori:

L’ho corteggiato perché è una persona di grande spessore, il profilo migliore per trasmettere coraggio, valori e esperienza ai giocatori. E poi volevo riunire i gemelli del goal. L’abbraccio tra Luca e Roberto, durante l’Europeo, è stato un regalo a tutti per le emozioni che ha generato.

Gianluca Vialli e il sogno Sampdoria: dopo il mondiale in Qatar

Sampdoria, Vialli presidente dopo il mondiale? Le parole di Gravina

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria, Friburgo pronto a trattare Grifo

Il sogno di vincere con la Nazionale si è realizzato. Vialli, però, conserva sempre il secondo grande obiettivo: diventare, un giorno, presidente della Sampdoria. Fino ai mondiali in Qatar – dicembre 2022 – c’è il contratto con la Federazione, dopo, come ammesso dallo stesso Gravina, si vedrà:

Stiamo ancora festeggiando e a questo proposito appena il Covid ce lo permetterà organizzeremo un tour con la Coppa. Tra qualche giorno parlerò con gli interessati per capire progetti e ambizioni di entrambi.

Chissà che l’ambizione di Vialli non lo porti alla Sampdoria dopo l’esperienza in Nazionale. Se rimarrà Roberto Mancini sarà – magari – più difficile lasciare il progetto, ma il sogno blucerchiato è vivo e potrebbe avverarsi tra qualche anno.

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

[ajax_load_more preloaded="true" preloaded_amount="30" container_type="div" single_post="true" single_post_id="46251" single_post_order="previous" single_post_target=".single-blog-article" post_type="post" pause_override="true" transition="none" single_post_taxonomy="category" scroll_distance="-1500"]
Back To Top