skip to Main Content

Sampdoria divisa tra Dionisi e Giampaolo: l’intreccio di panchine col Sassuolo

di Francesco Tonelli
Sampdoria Amichevole Giampaolo

Marco Giampaolo è il favorito per la panchina del Sassuolo, ma i neroverdi temporeggiano. E sono pronti anche a soffiare Alessio Dionisi alla Sampdoria.

La ruota delle panchine in Serie A si avvicina finalmente a fermarsi. O almeno si spera. Perché con l’ufficialità di Maurizio Sarri alla Lazio e il rinnovo di Luca Gotti con l’Udinese, sono soltanto tre le squadre con le guide tecniche ancora in ballo: Sassuolo, Sampdoria ed Empoli. Tutte che, al momento, ruotano attorno ai nomi di Marco Giampaolo e Alessio Dionisi.

Se la Sampdoria ha virato con decisione sul secondo, i Neroverdi sembrano intenzionati a trattare prima di tutto con Giampaolo. Gli incontri che si sono verificati tra le parti sembrano aver avuto esito positivo, ma la fumata bianca rimane sempre un po’ lontana. Il Sassuolo continua a temporeggiare, studiando per bene l’opportunità di avviare un progetto con un allenatore che, ricordiamolo, è reduce comunque da due esoneri in due anni.

Ma il Sassuolo studia attentamente anche lo svolgimento della pista Dionisi, che appare ormai in rotta di collisione con l’Empoli. La Sampdoria sta trattando direttamente sia con l’allenatore della promozione dei toscani sia con il club, che vorrebbe delle contropartite tecniche per dare il via libera. Le discussioni tra Dionisi ed Empoli e soprattutto tra Sampdoria e il club di Corsi procedono ancora con cautela e il Sassuolo (con Giampaolo) rimane alla finestra.

Sampdoria, se il Sassuolo prende Dionisi e non Giampaolo? Mal comune…

dionisi Di Natale
Sampdoria sospesa tra Dionisi e Giampaolo: intreccio di panchine col Sassuolo

LEGGI ANCHE: Concordati Ferrero: il Tribunale decide anche su Farvem

Sarebbe più che comprensibile per il Sassuolo ripartire con un esordiente promettente come Dionisi piuttosto che con Giampaolo. O meglio, l’allenatore di Giulianova è già esperto della categoria ed è uno dei pochi con cui si può avviare un progetto vero e proprio, ma il suo curriculum riporta (scritte in rosso) anche tutte le esperienze successive a quella alla Sampdoria. E non sono proprio incoraggianti, per una squadra che ha concluso l’ultima stagione all’ottavo posto.

Attenzione dunque al Sassuolo, che potrebbe fare il doppio smacco e ingaggiare a sorpresa Dionisi. Doppio smacco si intende nei confronti di Giampaolo e, naturalmente, della Sampdoria. E se mal comune è mezzo gaudio, in quella circostanza la soluzione finale potrebbe diventare la più semplice. Detto in poche parole: se Dionisi andasse a sostituire De Zerbi, lo scartato Giampaolo diventerebbe di nuovo un forte candidato per i blucerchiati.

Ferrero d’altronde aveva già cercato il suo ex allenatore e per giorni era rimasto il nome più caldo per il dopo Ranieri. Anche se ora, dietro a Dionisi, il candidato in pole è Patrick Vieira, se il Sassuolo rinunciasse a Giampaolo la Sampdoria probabilmente lo ricontatterà. Sassuolo e Sampdoria, Dionisi e Giampaolo: tra le società e i due allenatori i destini sono fin troppo incrociati.

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top