skip to Main Content

Inter, il piano di Steven Zhang per restare e confermare Conte

di Matteo Palmisano
Inter Zhang Socio Minoranza Prestito Bc Partners Bain Capital Lionrock

Steven Zhang, dopo lo scudetto, punta a tenersi l’Inter e Antonio Conte: nel futuro il prestito e la ricerca di un socio di minoranza

Arrivata la matematica dello scudetto, Steven Zhang ora punta a tenersi l’Inter semplificando la struttura societaria. Il primo passo, come scrive Repubblica, sarà quello di liquidare il socio LionRock. In un documento confidenziale Goldman Sachs indica il modo in cui Suning si sta impegnando per tenere il controllo dell’Inter.

La banca ha messo sul piatto il 31,05% posseduto da LionRock, cha andrebbe liquidato attraverso un prestito al veicolo lussemburghese HoldCo 1. Il quale pagherebbe i 33 milioni al fondo di Hong Kong: la differenza tra i 166 milioni di valore del pacchetto e i 133 prestati da Suning quando il fondo acquistò l’Inter.

Zhang punta sul progetto Conte: la strategia

Inter, il piano di Steven Zhang per restare e confermare Conte

LEGGI ANCHE Sampdoria, l’obiettivo di Ferrero per il restyling del Mugnaini

Il prestito che cerca l’Inter servirà anche a coprire le spese in scadenza al 31 maggio. A garanzia l’eventuale finanziatore avrà il diritto di essere informato per le operazioni superiori ai 25 milioni di euro: condizione che consente all’Inter di non dover cedere asset di valore come i calciatori. Il clima in casa nerazzurra ora è tornato sereno.

Chi offrirà il prestito potrebbe, poi, anche essere il nuovo partner di minoranza. Intanto, tra l’assenza del piano B dichiarata da Marotta e i premi per lo scudetto, Steven Zhang punta con convinzione ancora sul progetto Conte. Con il tricolore, poi, entreranno nelle casse circa 60 milioni di euro. L’Inter può tornare a respirare e guardare al futuro con ottimismo, dopo il caos societario degli ultimi mesi.

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top