skip to Main Content

Sampdoria, Gabbiadini è pronto: con l’Atalanta toccherà a lui

di Matteo Palmisano
Gabbiadini Sampdoria Atalanta

Manolo Gabbiadini è stato il grande assente per la Sampdoria: l’attaccante può tornare a giocare con l’Atalanta. Poi il Genoa, sua vittima ideale

La stagione di Manolo Gabbiadini può ricominciare dall’Atalanta. Anzi, considerando che finora ha giocato appena 107 minuti in campionato, la sua stagione può cominciare. Con cinque mesi di ritardo la Sampdoria potrà finalmente contare sull’uomo che l’anno scorso – con undici reti – è stato determinante per la salvezza.

Dopo l’operazione è andato in panchina contro la Fiorentina – più per fare gruppo però – e Lazio, la prima gara dove è stato effettivamente disponibile. Claudio Ranieri, però, ha scelto di non inserirlo, neanche nell’assalto finale alla porta biancoceleste e forse, considerando le sue doti balistiche, con lui in campo ci sarebbe stato almeno un tiro in porta.

LEGGI ANCHE Cara Sampdoria, se non tiri mai in porta non segni mai

Gabbiadini-Sampdoria
Sampdoria, Gabbiadini è pronto: con l’Atalanta toccherà a lui

Gabbiadini ha voglia di giocare e di segnare soprattutto, dato che in Serie A non arrivava a febbraio senza reti dalla stagione 2011/12. Quando, peraltro, vestiva proprio la maglia dell’Atalanta, la stessa squadra contro cui potrebbe giocare dopo il lungo infortunio.

Anche perché tre giorni dopo la sfida contro gli uomini di Gasperini ci sarà il derby e Ranieri potrebbe usare i nerazzurri come test definitivo in vista della stracittadina. Partita che Gabbiadini sente in modo particolare: tre goal in sei partite e due nelle ultime due. 

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top