skip to Main Content

Inter, Nicola Berti contro Ibrahimovic: “Doveva andare a Sanremo?”

di Matteo Palmisano
Berti Milan Inter Ibrahimovic Sanremo

Nicola Berti si scatena dopo il trionfo dell’Inter nel derby contro il Milan: l’ex nerazzurro tira una frecciata a Ibrahimovic sulla presenza a Sanremo

L’uomo derby per eccellenza in casa Inter è Nicola Berti, un calciatore che ha fatto del suo anti-milanismo il suo punto di forza. Memorabili gli screzi con i vari Baresi e Maldini negli anni novanta e la sua frase più celebre: “Meglio sconfitti che milanisti”. Dopo una vittoria come quella della squadra di Conte non poteva mancare la sua intervista. Alla Gazzetta.

Umore altissimo e una frecciatina a Ibrahimovic, prossimo a partecipare al Festival di Sanremo:

“È una gioia fighissima. Non mi aspettavo questa superiorità così marcata. A proposito, Ibrahimovic è uscito prima: perché? Aveva delle prove per Sanremo?”.

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria, Torino molto deluso: a rischio 14 milioni

Inter, Nicola Berti contro Ibrahimovic: “Doveva andare a Sanremo?”

Berti non ha lesinato nell’elogiare i singoli. Dalla coppia d’oro Lautaro-Lukaku, a Eriksen a Barella, che con lui ha molte affinità:

Lautaro, uomo chiave, anche più di Lukaku. Sempre in partita, sempre pericoloso, sempre decisivo. Barella è sempre eccezionale: il polmone e il leader di questa squadra. Eriksen deve sempre giocare, però è innegabile che fino a qualche tempo fa faceva troppa fatica a far emergere il suo valore nel gioco di Conte”.

Sullo scudetto Nicola Berti non ha nessun dubbio:

“L’Inter deve temere solo se stessa. La montagna è scalata, ora servono muscoli forti per la discesa”.

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top