skip to Main Content

Sampdoria, Bagatta: “Vi dico cosa penso di Ranieri, di Verre e del mercato…”

di Gabriele Frassanito

Sampdoria, Bagatta: ecco cosa penso di Ranieri, Verre ma non solo… Prima della partita vittoriosa contro l’Inter, abbiamo fatto una chiacchierata con Guido Bagatta, giornalista e conduttore televisivo di fede blucerchiata.

Ne avevamo parlato prima della partita con l’Inter e la sensazione di Bagatta si è rivelata azzeccata: “Che fine ha fatto Keita? Se rientra può essere fondamentale, il vero acquisto del calciomercato invernale”. Ed eccolo Keita Balde, puntuale all’appuntamento con il goal. Un goal pesante, contro la sua ex squadra.

 Quali sono le prospettive di questa squadra?

L’obiettivo  è il decimo posto. Non bisogna essere né pessimisti né ottimisti. La Sampdoria è molto meglio delle squadre che lottano per non retrocedere. Però c’è sempre qualcosa che manca per tentare di conquistare la qualificazione in Europa League. Ci sta perdere con la Roma, ma la squadra deve ritrovarsi. Non è quella brillante che ha vinto con Lazio, Fiorentina e Atalanta ma non è nemmeno quella del Derby di Coppa Italia perso… Bruciano i punti buttati via con Benevento e Bologna…

Secondo qualcuno si è smarrito l'”Effetto Ranieri”. Che ne pensa?

Non si può parlare di “Effetto Ranieri”. Ranieri non è José Mourinho. Lui sistema le cose ma non è un mago. Di sicuro con Sir Claudio  non  dobbiamo temere un crollo che possa farci sprofondare e trovarci in situazioni come l’anno scorso dove se non vinci a Lecce rischi di non salvarti…

LEGGI ANCHE Sampdoria-Inter, la moviola del Club: Valeri un disastro, il VAR lo salva

E’ iniziata la campagna di riparazione del mercato. Dove deve intervenire la società?

E’ evidente che la Sampdoria abbia bisogno di qualcuno in attacco oltre a Quagliarella. Il ritorno di Keita Balde potrebbe essere l’unico vero acquisto per la Sampdoria di questa sessione di calciomercato invernale… Certo, se si potesse un altro attaccante che veda la porta serve, c’è poco da fare… Anche per giocare ogni tanto con due punte “vere” e togliere un po’ di pressione al Capitano.

Non vede nessun’altra correzione da fare alla rosa? 

Secondo me Ranieri una quadra l’ha trovata. Il centrocampo c’è. Gli “scandinavi” Ekdal, Thorsby e Damsgaard stanno funzionando, fanno il loro dovere. La difesa tutto sommato anche, certo non è impenetrabile, non è un punto di forza ma fa quel che deve fare.

Con Ramirez ormai è finita… Che ne pensa invece di Verre?

Ramirez non ha rinnovato e andrà via, ma è un ottimo giocatore. A questo punto teniamolo e facciamolo giocare. L’importante è che finisca il campionato in blucerchiato, tanto adesso non trovi non nessuno che te lo paghi… Su Verre onestamente non ho ancora capito che tipo giocatore è. Non ho capito se è utile da far entrare a partita in corso perchè ti da’ una sterzata oppure se non gioca dall’inizio non rende pienamente…

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top