skip to Main Content

Sampdoria, ora vinci anche contro Gasperini

di Valerio Sabatini
Sampdoria, Ora Vinci Anche Contro Gasperini

Sampdoria e Atalanta di Gasperini s’incontreranno sabato prossimo dopo due risultati, e due prestazioni, all’opposto

Archiviate Fiorentina e Lazio, con due belle vittorie, ora la Sampdoria mette nel mirino l’Atalanta, la terribile squadra di Gasperini che però esce con le ossa rotte dalla gara al San Paolo. Gattuso ha messo a nudo tutti i limiti di un gruppo, che sembrava non averne, vista la partenza sprint in questo campionato.

Questa volta qualcosa si è inceppato nella macchina da goal nerazzurra, ma per Ranieri e i suoi questo non è un avversario da sottovalutare ovviamente. Ambizioni diverse certo, ma quella vista in campo contro la Lazio, è un’altra Sampdoria rispetto alle gare con Juventus e Benevento.

LEGGI ANCHE Le pagelle di Sampdoria-Lazio: belli, bellissimi e inarrestabili…

Atalanta-Sampdoria

Una squadra più consapevole, che crede nelle sue capacità e nei suoi mezzi. Che non si vuole fermare. I blucerchiati possono farcela anche contro la terribile Atalanta. L’importante sarà replicare lo spirito e l’intensità messi campo al Ferraris. Servirà un’altra partita perfetta, come quella vista contro i biancocelesti. Lo stesso ordine tattico e lo stesso rigore nella due fasi di gioco. Certo con Yoshida in splendida forma anche la difesa è più sicura.

Il giapponese ha chiuso ogni possibile avanzata della Lazio, perentorio. Padrone dell’area di rigore. Questo è quello che tifosi e dirigenza si augurano di rivedere sabato prossimo a Bergamo. La Sampdoria dovrà scendere in campo senza timori, perché questa squadra può giocarsela con tutti se vuole, l’importante è evitare brutti cali di concentrazione. La voglia di vincere e convincere deve essere sempre al primo posto.

A Marassi è andato in scena uno show perfetto, ora però testa all’Atalanta, non si può rovinare un momento così bello.

© Riproduzione riservata

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top