skip to Main Content

Sampdoria-Lazio: Simone Inzaghi invidia Ranieri

di Valerio Sabatini
Sampdoria-Lazio: Simone Inzaghi Invidia Ranieri

Alla vigilia di Sampdoria-Lazio, Simone Inzaghi ha parlato dei blucerchiati, di Claudio Ranieri, Antonio Candreva e Keita Balde

Alla vigilia di Sampdoria-Lazio, il tecnico biancoceleste, Simone Inzaghi, ha risposto in conferenza alle domande dei giornalisti. Tra i tanti temi toccati, ovviamente ci sono stati la Sampdoria di Claudio Ranieri, Antonio Candreva e Keita Balde. Oggi blucerchiati, ma con un passato proprio alla Lazio.

Inzaghi ha parlato di chi non ci sarà al Ferraris: “Ci sono diverse assenze e altri calciatori non sono al meglio della condizione. Dovrò fare a meno di Lazzari, Immobile, Luiz Felipe, Lulic e Radu. Devo fare delle valutazioni anche su Caicedo, Milinkovic-Savic e Fares”. Poi ha risposto alla domanda sulla gara con i blucerchiati: “Nella mia testa c’è la gara con la Sampdoria, non il Borussia Dortmund, loro hanno un’ottima partita a Firenze. La Champions? Ci penseremo dopo la trasferta di Genova”.

LEGGI ANCHE Sampdoria, processo Obiang: nuovo rinvio per Ferrero

Sampdoria-Lazio: Simone Inzaghi invidia Ranieri

Sempre sulla Sampdoria: “Sono guidati da un grandissimo allenatore, ha tanta esperienza ed è preparato, lo conosciamo. La Sampdoria è in salute, noi dovremmo fare una grandissima partita. Non sarà semplice perché i blucerchiati sono una squadra di valore”.

Poi è stato il turno di Antonio Candreva e Keita Balde: “Sono legato a loro due, ovviamente sono due osservati speciali perché hanno grandi qualità. Sono sincero, avrei voluto trattenerli con noi, loro però hanno fatto scelte diverse, ma li saluterò con piacere”.

© Riproduzione riservata

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top