skip to Main Content

Calciomercato Sampdoria, Murillo e Murru ‘svenduti’

di Matteo Palmisano
Calciomercato Sampdoria, Murillo E Murru ‘svenduti’

Si muove il calciomercato in uscita della Sampdoria: i blucerchiati saluteranno – in prestito – Murru e Murillo. Anche se più che vendite, si può parlare di svendite

La Sampdoria, dopo aver ceduto Linetty al Torino e Caprari – in prestito – al Benevento, ha chiuso per altre due cessioni. Murru tornerà da Giampaolo, dove troverà anche l’ex compagno Linetty, mentre Murillo farà ritorno al Valencia dopo un anno di prestito. Le due cessioni – entrambe in prestito – somigliano, però, molto di più a due svendite.

Il Torino si è impegnato a riscattare Murru per sei milioni l’anno prossimo, ma, trattandosi di un diritto e non di un obbligo la cifra potrà essere ritrattata. Probabilmente, considerando il valore del giocatore, sarà ritrattata al ribasso, a meno che l’ex Cagliari non faccia una stagione ad altissimi livelli.

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria: Nicolussi Caviglia, adesso è più complicato

E poi c’è Murillo. Dopo un tira e molla lunghissimo con il Celta Vigo, la sta spuntando il Valencia. Gli spagnoli appena un anno fa avevano ceduto il colombiano alla Sampdoria in prestito con obbligo di riscatto fissato a 14 milioni. I blucerchiati hanno cercato di venderlo per circa 12 milioni, ma ora si dovranno accontentare di quello che offre il Valencia.

Ovvero un prestito con diritto di riscatto fissato a otto milioni. Una cifra che farà fare alla Sampdoria una minusvalenza e che certifica ancora di più il totale fallimento dell’operazione Murillo. Un’operazione che, già un anno fa, appariva controversa.

© Riproduzione riservata

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top