skip to Main Content

Concordati Ferrero: cambio giudice e cessione Sampdoria

di Gabriele Frassanito
Concordati Ferrero: Cambio Giudice E Cessione Sampdoria

Le ultime voci sulla possibile cessione della Sampdoria si intrecciano con le novità sugli sviluppi delle istanze di concordato preventivo pendenti avanti al Tribunale di Roma per Farvem ed Eleven Finance.Facciamo il punto della situazione.

Cambia il giudice

La prima notizia é che cambiato il giudice che dovrà decidere la sorte di Eleven Finance. Come anticipato a marzo il giudice dott.ssa Odello é stata sostituita. Come risulta dai registri di cancelleria, che ClubDoria46 ha potuto visionare,  il nuovo giudice delegato é la dott.ssa Cavaliere, che già si occupa del concordato Farvem.

Intervengono capitali esterni?

Andiamo invece al sodo. Nelle ultime due relazioni periodiche depositate in Tribunale ( la quarta per Eleven e la quinta per Farvem) si riferisce l’avvio di “interlocuzioni” tra la capogruppo della famiglia Ferrero (Holding Max, ndr) e soggetti terzi. L’obbiettivo dichiarato sarebbe quello di “sollecitare un intervento di finanza esterna funzionale alla proposta concordataria”. Tradotto: si sta cercando un finanziatore che possa rendere praticabili le proposte di concordato, immettendo capitali freschi. “Le trattative hanno individuato una ipotesi sostanzialmente percorribile che auspicabilmente a breve troverá espressione in una formalizzazione unilaterale da parte della controllante“.

concordati ferrero giudice cessione

Concordati Ferrero: cambia il giudice e le nuovi voci sulla cessione. Gabriele Volpi e Giampiero Fiorani sono ancora interessati?

E questo scenario può trovare conferma nella notizia che Clubdoria46 vi ha dato in esclusiva  qualche settimana fa sui pareri rilasciati dai commissari giudiziali. Questi pareri potrebbero appunto riguardare operazioni straordinarie quali l’intervento della c.d. “finanza esterna“.

Ma cosa si intende? La risposta la dà proprio Gianluca Vidal, il commercialista di fiducia di Massimo Ferrero,  in un articolo dedicato proprio a quest’argomento sulla rivista specializzata dell’Osservatorio di Diritto Societario e Fallimentare.  Le risorse del finanziatore esterno devono essere neutrali e dunque non possono  comportare né un aumento dell’attivo,  né un aumento del passivo. Dunque, chi entra come finanziatore in questa fase, di fatto consente che la proposta di concordato vada in porto. Ovviamente matura un credito, nel nostro caso verso Holding Max, la capogruppo. Che potrebbe saldare questo nuovo credito con il finanziatore esterno cedendogli, ad esempio la Sampdoria.

Un altro scenario che si va profilando, secondo alcuni osservatori finanziari, è la possibile vendita in blocco di tutto il gruppo della famiglia Ferrero, quindi la stessa Holding Max. I nomi dei possibili acquirenti sono sempre gli stessi. A partire dalla triade Volpi-Fiorani-Briatore, in passato interessata ai cinema romani in pancia alla Eleven Finance. Si evoca l’interesse di fondi di investimenti ma non sembra un’ipotesi concreta. . Il commercialista Vidal e l’advisor Ernst&Young hanno preso in mano le due diligence aggiornate della Sampdoria e quindi possono fornire ad eventuali interessati tutti gli elementi utili a fare un’offerta…

© Riproduzione riservata

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top