skip to Main Content

Asse Sampdoria-Torino, se Linetty parte arriva Verdi?

di Francesco Tonelli
Asse Sampdoria-Torino, Se Linetty Parte Arriva Verdi?

Se Linetty non rinnova il contratto può farsi avanti il Torino, che intanto potrebbe inserire nell’affare Simone Verdi, già cercato dalla Sampdoria in passato.

Una delle più delicate questioni contrattuali dei blucerchiati è quella che riguarda il rinnovo di contratto di Karol Linetty. La scadenza è giugno 2021 ma la Sampdoria vuole tutelarsi e propone ad uno dei veterani della squadra (a Genova da 4 stagioni) un nuovo contratto: durata fino al 2024, con un adeguamento dello stipendio considerevole (qui le cifre e i dettagli

Ma l’entourage del polacco non è ancora convinto. Per questo il Torino si affaccia alla finestra da spettatore interessato. I granata avevano già cercato Linetty a gennaio, non riuscendo a trovare l’accordo né con la Sampdoria né con il centrocampista. Ma le cose potrebbero cambiare se la situazione attuale non si risolvesse.

Il Torino inoltre potrebbe fare un’offerta intrigante per convincere i blucerchiati a lasciar partire uno dei loro punti fermi. Nella rosa granata infatti milita Simone Verdi, giocatore che la dirigenza di Urbano Cairo aveva acquistato dal Napoli la scorsa estate battendo la concorrenza proprio della Sampdoria.

LEGGI ANCHEAbbonamenti: ministro Spadafora promette rimborsi

Verdi interessava alla Sampdoria e ora potrebbe tornare di moda il suo nome, magari come pedina di scambio. Il Toro dovrà riscattarlo obbligatoriamente dai partenopei per 20 milioni, cifra abbastanza elevata per un giocatore che fa parte di un reparto affollato come quello degli attaccanti granata. E il valore di mercato di Karol Linetty, attualmente, si attesta sui 15 milioni.

Una differenza di cinque milioni che si potrebbe colmare: i granata potrebbero acquistare un giocatore che seguono da tempo cedendo Verdi che sembrava ad un passo dalla Samp la scorsa estate. La suggestione è interessante, ma prima bisognerà vedere gli sviluppi del rinnovo di Linetty.

© Riproduzione riservata

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top