skip to Main Content

Liverani: “Campionato falsato, si tutelano poche squadre”

di Filippo Tudisco
Liverani: “Campionato Falsato, Si Tutelano Poche Squadre”

Duro sfogo di Fabio Liverani: “Il campionato di Serie A è falsato, situazione gestita malissimo che penalizza molte squadre”

Neanche l’emergenza placa le polemiche, questa volta a far discutere sono le parole dell’allenatore del Lecce Fabio Liverani che si unisce alla rivolta di alcune squadre di Serie A, in primis l’Inter, che parlano di campionato falsato.

Dopo che si è deciso che in settimana ci sarà un incontro sul caso rinvii per il Coronavirus, Liverani è intervenuto duramente nel post partita dopo la sconfitta con l’Atalanta: “Nel calcio dovrebbero essere prese decisioni in tempi e modi giusti. Ci sono gerarchie, il Governo ha preso una decisione giovedì per giocare le partite anche a porte chiuse e deve valere per tutte le squadre. La Lega fa da garante per venti squadre, non per quattro o cinque. Una volta decise le date, lo statuto prevede che solo i club possano cambiare tali date. Non è limpido e sereno far giocare alcuni scontri salvezza così. Serviva far slittare l’intera giornata. Questi rinvii sono stati deleteri e penalizzano alcune squadre che si giocano tutto. Affrontare una squadra a Maggio, quando essa può non avere più obiettivi nel campionato, è molto diverso rispetto a giocare nel bel mezzo della stagione”.

LEGGI ANCHE RepGenova: Sampdoria-Verona a porte chiuse!

Una cosa è certa: la Lega Calcio non ha assolutamente gestito al meglio la situazione, tanto che diverse società come il Brescia (e forse anche il Lecce) hanno intenzione di inviare diffide formali per eventuali cause legali. La loro richiesta è di recuperare le partite rinviate molto prima del 13 maggio, già nelle prossime settimane. Il problema più importante è quello di trovare le date giuste, visti i tanti impegni europei e di Coppa Italia di alcune squadre.

Mercoledì è prevista una nuova assemblea della Lega Calcio per decidere in merito ai recuperi delle partite rinviate in questi ultimi due weekend.

Visti i diversi rinvii per le partite che si sarebbero disputate a porte chiuse, fa anche molto discutere la decisione inversa della Regione Liguria di giocare a porte chiuse la partita tra Sampdoria e Hellas Verona in programma lunedì sera. Sarà la Lega Calcio, infatti, a decidere in tempi brevi al fine di non perdere la faccia di fronte a tutte le società. Le ultime indiscrezioni danno per quasi certo il rinvio della partita della Sampdoria. Sta di fatto che questo diverso trattamento offerto nella gestione delle ultime due giornate di campionato ha creato il caos e ora sta alla Lega Calcio dimostrare che non esiste disparità tra le società della Serie A.

© Riproduzione riservata

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top